MANIFESTO

MANIFESTO

come tutto in natura, anche il manifesto di questo blog è in continua mutazione. nessuno scopo preciso. la verità non credo esista, tanto più nell’epoca post-moderna, dove il bombardamento mediatico è cresciuto grazie ad internet e alle nuove tecnologie. nell'abbondanza ci si confonde facilmente. tuttavia, alcuni punti di vista rimangono dominanti, in quanto maggiormente pubblicizzati dagli organi di informazione ufficiali. questo spazio, tra l’altro, vorrebbe essere veicolo per quelle voci che non si sentono e che per la maggior parte delle persone flirtano con l’assurdo. mi è sempre piaciuto l’assurdo per la sua vicinanza con la natura intima degli esseri e dei fenomeni. per la maggior parte pubblicherò delle playlist salvate sul mio canale di youtube, non per imporre la mia visione incoerente della realtà, ma per dare asilo, oltre che alle versioni ufficiali, a tutto il sommerso di voci più o meno nascoste che dicono il diverso. se poi si tratta di complotti o paranoie, questo lo deciderà il lettore. non cerco fan né promuovo un ideale specifico. non ho la costanza per stare dietro a nessun impegno superiore al respirare. sento semplicemente lo scemare della libertà di espressione, la delicata linfa della diversità andare sperperandosi senza che la maggior parte lo consideri un delitto. vedo le generazioni assopirsi e sento che anche per me, apatico cronico, è venuto il momento di alleggerire la coscienza.

sabato 17 dicembre 2011

Gli spiriti del Ruanda - Storia di un massacro

la gente è bravissima a dimenticare. personalmente non faccio eccezione. non ricordavo l’intera vicenda, forse l’ho capita veramente solo adesso. la storia del genocidio in Ruanda. filmati originali, cadaveri gonfi trasportati dai fiumi, chiese piene di corpi in decomposizione, i bianchi evacuati e i ruandesi no, mani mozze nel fango,  l’indifferenza dell’Occidente, machete rotanti, assassinii a colpi di bastone. DA VEDERE!!!!
Il filmato è(ra) scaricabile da questi link:
http://www.megaupload.com/?d=OML79BX9

come saprete i siti di file hosting sono oggetto di un duro attacco da parte delle autorità. molti hanno chiuso, altri lo faranno a breve, dalla maggior parte dei siti ancora funzionanti si scarica a velocità ridottissima. un consiglio a chi volesse visionare questo incredibile filmato: cercatelo su emule o bit torrent.

09.04.2012: E' ricomparso su youtube  http://www.youtube.com/watch?v=r8FpkBhpOF4&feature=g-all-u&context=G219d8e5FAAAAAAAAGAA

10.04.2016: Di nuovo disponibile: https://www.youtube.com/watch?v=P3jcYP4GN30